Modulistica e relativa documentazione

A V V I S I      I M P O R T A N T I

Si riporta il link al testo del nuovo Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per la prevenzione del COVID-19 e di altre malattie infettive negli ambienti dell’Università degli Studi di Trieste, valido dal 1° settembre 2023.

 

Si riporta il link al testo aggiornato del Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del COVID-19 negli ambienti dell’Università di Trieste valido per il periodo 2 gennaio-31 agosto 2023.

 

Si riporta il link alla Nuova informativa sul rischio correlato al morso di zecca (aggiornamento del 23/05/2023). L'utenza interessata allo svolgimento di attività temporanee all'aperto deve prendere visione della documentazione e trasmettere, prima dell'espletamento di dette attività, il modulo debitamente compilato di presa visione.

  Accesso e Registrazione DSV

IMPORTANTE: la procedura di registrazione deve iniziare almeno tre settimane prima del presunto inizio delle attività presso il DSV.

Per accedere alle strutture del DSV ed iniziare a svolgere le attività a qualunque titolo è necessario:

  1. registrarsi nel sistema intranet del DSV (DSV PICK) accessibile dalla home page del sito DSV.
  2. richiedere un cartellino di riconoscimento e il badge di accesso (vedi Regolamento)
  3. leggere la documentazione in tema di sicurezza predisposta dal DSV e dall'Ateneo e compilare la modulistica per la sorveglianza sanitaria predisposta dal Servizio Prevenzione e Protezione (SPP) di Ateneo

 

Istruzioni e modulo per la registrazione e la comunicazione di variazione dati

Per ottenere le istruzioni dettagliate scrivere a registrazione.dsv@units.it.

NUOVO modulo unificato:

PDF icon  Richiesta Autorizzazione Frequenza DSV

 

Nota Bene. Tutta la documentazione caricata nel PICK nel proprio profilo personale in fase di prima registrazione e nelle successive riattivazioni del proprio account non deve mai essere cancellata!

 

 

Assicurazione infortuni

IN AGGIORNAMENTO

 

  Iscrizione associazioni scientifiche

Il modulo di richiesta va inviato all'ufficio protocollo (protocollodsv@units.it) per essere sottoposto all'autorizzazione del direttore.

  Missioni

Le missioni di tutto il personale dipendente vengono gestite a livello di Ateneo attraverso U-web Missioni. Di seguito il link alla circolare di Ateneo con le istruzioni ed all'applicativo:

https://web.units.it/node/42112/ricerca

https://units.u-web.cineca.it/appautmis/#!/login

  Rimborso spese su fondo economale (piccole spese)

L'autorizzazione all'utilizzo del fondo economale deve sempre essere richiesta in via preventiva inviando una e-mail all’indirizzo piccolespesedsv@units.it

  Fuori orario

L'uso dei badge agli edifici del DSV è soggetto a regolamento. Le richieste per l'accesso alle strutture del DSV, fuori orario di apertura (7.45-19.30) e nei giorni di chiusura delle stesse, devono essere inoltrate e gestite online tramite il servizio intranet del DSV (PICK).

Solo in caso di mancata disponibilità del sistema PICK e in caso di urgenza si è abilitati ad usare il modulo sottostante.

  Linee guida quaderno di laboratorio

  Assegni di ricerca

  •  La richiesta per “Emissione di nuovo bando per assegno di ricerca” deve essere inviata ESCLUSIVAMENTE all'Ufficio Protocollo tramite mail all’indirizzo protocollodsv@units.it su apposito modulo firmato, sia in formato doc sia in formato pdf.  

La proposta protocollata verrà poi inoltrata agli uffici competenti per il controllo di legittimità della richiesta. In seguito, verrà predisposta la modulistica da inviare agli uffici dell'amministrazione centrale e la relativa lettera di nomina della commissione.

Tempo richiesto dall’Ateneo dalla presentazione della domanda alla stipula del contratto: almeno 3 mesi.

 

  •  La richiesta per “Rinnovo di un assegno di ricerca” deve essere inviata ESCLUSIVAMENTE all'Ufficio Protocollo tramite mail all’indirizzo protocollodsv@units.it su apposito modulo firmato. La proposta protocollata verrà poi inoltrata per il controllo di legittimità della richiesta e verrà predisposta la modulistica per l’invio agli uffici  di ateneo.

Tempo richiesto dall'Ateneo: almeno 1 mese prima della scadenza.

 

  •  Si ricorda che l’importo lordo minimo per un assegno di ricerca per l’anno 2022 è di euro 23.889,77 con la durata minima di 12 mesi.

 

 

  Procedura per compensi occasionali e Co.Co.Co

Per il pagamento dei collaboratori è possibile richiedere l’emissione di un bando per:

- prestazione occasionale - si tratta di una prestazione che prevede un unico compenso erogato alla fine del periodo di attività. Solitamente l’ammontare è limitato ad un max di € 5000. Al termine della collaborazione il responsabile dovrà sottoscrivere un’attestazione di fine rapporto.

- prestazione coordinata e continuativa - si tratta di una prestazione che prevede l’erogazione di un compenso mensile.

Per legge: a) NON è possibile prorogare questo tipo di prestazione al momento della scadenza ma deve essere richiesto un nuovo bando; b) l’importo del compenso deve essere confrontabile con quanto viene erogato ad una figura simile contrattualizzata.

 

Flusso della procedura

 La richiesta di emissione del bando deve essere inviata ESCLUSIVAMENTE all'Ufficio Protocollo tramite mail all’indirizzo protocollodsv@units.it su apposito modulo firmato (scaricabile qui sotto), sia in formato doc sia in formato pdf.

  • La proposta, una volta protocollata, verrà poi inoltrata agli uffici competenti per il controllo di legittimità della richiesta. In seguito, verrà predisposto il bando che resta pubblicato 15 giorni sia all’Albo che sul sito del DSV.
  • Alla chiusura del bando il proponente segnala la composizione della commissione di valutazione che deve essere nominata e pubblicata all’Albo di Ateneo.
  • La Commissione riceve un fac-simile di verbale di valutazione e valuta la/le domande. Al termine dei lavori vi sarà la pubblicazione del risultato della selezione e la predisposizione del contratto con il vincitore.

Tempo standard dalla presentazione della domanda alla stipula del contratto: circa un mese.

 

  Supporto finanziario allo svolgimento di eventi di ricerca, di supporto e promozione della didattica e delle relazioni internazionali, culturali e di terza missione

Regolamento per il supporto finanziario di eventi

Il modulo di richiesta va inviato all'ufficio protocollo (protocollodsv@units.it).

N.B. Si ricorda che al fine di ottenere il patrocinio di Ateneo, ci si deve rivolgere all'Unita' di staff Comunicazione e Relazioni esterne - Responsabile il dott. Piani (cristiano.piani@amm.units.it).

  Contratti per attività conto terzi

Operazioni per la sottoscrizione di un nuovo contratto

1) Prendere visione del nuovo Regolamento relativo ai contratti stipulati per attività conto terzi, diponibile sul Sito di Ateneo a questo link.

2) Inviare quindi una e-mail all’indirizzo segrammdsv@units.it con la seguente documentazione:

  • un prospetto dei costi previsti (piano finanziario), inclusa una previsione dei profili professionali e dei compensi al personale dipendente direttamente coinvolto nell'esecuzione dell'attività secondo il modello presente nell’FileAllegato A - Piano Finanziario;
  • una bozza di contratto compilata come da modello presente nell’File Allegato B - Bozza Contratto;


Per la formulazione del budget si ricorda che:
- le attività a corrispettivo da negoziarsi sono costituite dalle prestazioni il cui corrispettivo è determinato dalla negoziazione con il committente, tenuto conto di un'analisi dei costi della specifica prestazione.
- l’eventuale residuo risultante dal consuntivo, compreso l’eventuale costo del personale docente che ha rinunciato al proprio compenso, sarà destinato ai fondi di ricerca dei singoli docenti (progetti RESIDUI), al netto delle quote a favore del Dipartimento (7%) e dell’ Ateneo (14%).

  • una dichiarazione di insussistenza di eventuali conflitti di interesse attuali o soltanto potenziali da parte del Responsabile scientifico e dell’unità organizzativa  - File Dichiarazione Conflitto di Interessi;
  • eventualmente, allegare una dichiarazione di rinuncia ai compensi da parte del personale coinvolto nella prestazione, sottoscritta dai singoli partecipanti.


In seguito:

  • la richiesta verrà gestita dagli uffici competenti per il controllo di legittimità della proposta e per le verifiche regolamentari e amministrative;
  • il contratto redatto nella forma finale e il relativo piano finanziario sarà portato all’approvazione del Consiglio di Dipartimento;
  • il contratto firmato dal Direttore con firma elettronica sarà inviato al committente a cura degli uffici amministrativi del DSV.

 


 

  Uso autovettura DSV

L'uso dell'autovettura del DSV è soggetto a regolamento ed è previsto solo per il personale strutturato tecnico e docente.

Impiego fondi RESRIC-DSV/RESIDUI-DSV

Delibera del CdD 11/10/2023.

Ultimo aggiornamento: 28-05-2024 - 19:17