Cromatina ed epigenetica nei tumori (Prof. Manfioletti)

 

Prof. Guidalberto Manfioletti

Tel: +39 040 558 8720/8719/8722 (lab)
Email: manfiole@units.it

 

Curriculum breve

Guidalberto Manfioletti è professore associato di biochimica presso l'Università di Trieste dal 2001.

Il professor Manfioletti ha una laurea in Biologia presso l'Università di Trieste. Ha svolto attività di ricerca presso l'EMBL di Heidelberg (Germania), presso l'ICGEB di Trieste e come ricercatore presso l'Università di Trieste. È stato visiting scientist presso i Biophysics Laboratories, Università di Portsmouth (Portsmouth), l’Institute for Cancer Research, Chester Beatty Laboratories (Londra) e lo Schepens Institute, Harvard Medical School (Boston).

Il suo interesse di ricerca si concentra principalmente nel campo dell'oncologia molecolare. In particolare, sul ruolo oncogenico dei fattori architetturali della cromatina High Mobility Group A (HMGA).

Tra i suoi principali contributi:

- il clonaggio e caratterizzazione di HMGA2 (Nucleic Acids Res. 1991)
- la caratterizzazione di HMGA2 come fattore architetturale della trascrizione (Nucl. Acids, Ris. 1998).
- il clonaggio e la caratterizzazione del gene Hmga2 del topo (BBRC, 1999).
- la scoperta di una regolazione dipendente dalla HMGA2 della ciclina A (Mol. Cell. Biol. 2003).
- la scoperta del ruolo inibitorio dell'HMGA1 nei confronti dei membri della famiglia p53 (Cancer Res. 2006).
- la caratterizzazione di un network molecolare per HMGA. (BBA 2010)
- la caratterizzazione del ruolo oncogenico dell'HMGA1 nella promozione dei processi metastatici in cellule di carcinoma della mammella (Oncotarget 2013)

Il professor Manfioletti ha più di 80 articoli pubblicati sulle riviste scientifiche internazionali ed è revisore per diverse riviste scientifiche.

 

Info

Ultimo aggiornamento: 16-08-2018 - 21:30